Nonostante il grande lavoro educativo che cerco di fare da anni per la nostra categoria, vedo ancora fare errori enormi proponendo promozioni, sconti, ribassi ecc.
Il fatto che questi errori siano fatti in buona fede non cambia lo stato delle cose e cioè che non cogliete il punto su cosa significhi fare marketing.
Proverò con questo post a spiegare perché non dovreste MAI scontare il vostro prodotto e tanto meno rivolgervi a GROUPON e simili, che rappresentano la valle della morte di ogni business.
Capisco perfettamente quale è il ragionamento che sta dietro alla decisione di affidarsi a GROUPON. E’ completamente sbagliata ma concettualmente la capisco…
L’effetto che voi vorreste è quello di persone che vengono a provare da voi e che poi trovatisi bene ritornino una volta finite le promozioni.
Ok, fatemelo dire una volta per tutte: state minando le basi della vostra attività, la state sputtanando e gli state togliendo ogni percezione di qualità e di esclusività.
Queste iniziative promozionali vengono adottate da persone non consapevoli, non esperti dell’importanza del branding e del marketing a risposta diretta.
Chiunque venda qualcosa o speri di farlo dovrebbe partire da una semplice parola, il target.
Target.
Target.
Ogni cristiano che ha un’attività commerciale (come voi) se la dovrebbe tatuare questa parola : Target.
Dovete pensare che fare Groupon è come mettere un enorme cartello alla porta della vostra scuola con scritto: “Sono così disperato e alla ricerca di clienti che sono disposto a svendere i miei corsi e la mia professionalità per una manciata di euro “.
Cosa pensate che succederà quindi?
1) I corsi si riempiono, ovviamente di tutti le cacciatrici di sconti, basso spendenti e rompicoglioni del vostro circondario.
Dal reale al virtuale è lo stesso target che tiene di mira le offerte sul sito Groupon per mangiare gratis nei ristoranti, andare dal parrucchiere pretendendo di pagare 10 euro ecc
Il sito di questi servizi potete identificarlo come il ricettacolo degli spiantati che non sanno apprezzare la qualità e che non saranno mai disposti a pagarla.
2) Il target vero di BALLA&SNELLA, quello che vogliamo noi, NON reagisce alle offerte di Groupon, perché non è un squattrinato, odia sentirsi squattrinato, non frequenta i siti come Groupon e piuttosto che sentirsi imbarazzo consegnando buoni di Groupon per pagare il corso di BALLA&SNELLA è disposta a pagare di più andando altrove.
Il target GIUSTO, quello fatto da signore perbene che sanno dare il giusto il VALORE di quanto vendi, si attira con la produzione di materiale educativo che spieghi i nostri servizi esclusivi.
Si attira con la cura dei dettagli che metti nelle cose che fai, nella pulizia della tua sede, nel tuo personal brand coerente con la tua mission.
Si attira con il servizio assistenza impeccabile, con i casi studio, con l’attitudine continua alla cliente.
Lavorando da sempre con gli insegnanti di Ballo so che il 90% non capisce praticamente nulla di vendita e marketing.
Per la maggioranza di loro, l’unica che leva che percepisce è il “RISPARMIO”.
RISPARMIARE è solo una delle tante leve di acquisto delle persone e per quanto poco possiate crederci, nemmeno la più importante, o meglio… è l’ultima che dovrebbe interessarvi.
Se volete evitare di trovarvi tra un paio d’anni con enormi difficoltà nel vendere un corso a costo pieno, vi invito calorosamente a concentravi sui target giusti, che si attirano – lo abbiamo già detto – portando la qualità del proprio business ogni anno ad un livello superiore.
Se continuate a pensare che la gente voglia solo il prezzo basso e guardi solo il prezzo, vivete in un mondo di ignoranza e fantasia che vi condurrà alla povertà.
Spero di essere stato abbastanza chiaro, viceversa sono a vostra disposizione per ulteriori chiarimenti.
Ad maiora
Sergio
PS. sbragare i prezzi come descritto in questo post fa male (molto male) al vostro business. Ma fa altrettanto male (molto male) anche al marchio BALLA&SNELLA in generale.
Sono iniziative che disconosciamo e in totale contrasto con la filosofia e la strategia di crescita di BALLA&SNELLA.
Ergo, se le adottate cadono i presupposti per poter proseguire a lavorare insieme.