Sabato 25 Settembre si è tenuto come da programma il DANCE BUSINESS DAY.

Come sempre, ci tengo a inviarvi un breve recap della giornata.

Comincio col dirvi che abbiamo avuto un’affluenza record, la migliore di sempre.

Anche se l’Hotel KLIMA è una struttura molto capiente, cominciamo a sentire la necessità di più spazio per il nostro evento in crescita.

Quindi, vi anticipo che stiamo dando un’occhiata ad alcune nuove location, anche in altre città italiane, e non vedo l’ora di condividere con voi gli aggiornamenti.

La giornata è stata come al solito un mix tra formazione professionale, crescita personale e tanta ispirazione.

Sono arrivato a fine giornata come un telefono al 1% di batteria, praticamente spento, ma anche molto soddisfatto.

Il DANCE BUSINESS DAY è diventato qualcosa di speciale per tutti noi: un momento in cui torniamo a casa non solo con nuove competenze e idee, ma anche con un’energia rinnovata.

NUOVE COREOGRAFIE:

Natascia riesce sempre a sorprenderci, e anche in questa occasione, ha saputo miscelare perfettamente energia, intensità e quel pizzico di ironia che è nel DNA di BALLA&SNELLA.

Il tutto rispettando i principi dell’Interval Training che sono l’elemento portante dei percorsi Dimagranti e Tonificanti di BALLA&SNELLA.

PREMIAZIONE CENTRI D’ECCELLENZA:

Abbiamo continuato la nostra tradizione di celebrare i centri che si sono distinti in modo particolare nell’essere “customer oriented”.

Questa è stata la volta di Melina Zoccoli, che dirige i centri di Cervia (Ra) e Santarcangelo di Romagna, due veri gioielli che ci stanno facendo fare davvero bella figura.

A onor del vero c’è da dire che i centri da premiare sarebbero molti di più.

Siete davvero tanti a fare un lavoro eccellente e a rappresentare nel modo migliore il nostro marchio, ma come potete immaginare il tempo a disposizione è quello che è… pian piano ci sarà comunque spazio per premiare tutti i centri che si stanno distinguendo.

POSIZIONAMENTO DI MARKETING e CULTURA DELL’ECCELLENZA:

Ecco che cosa ho detto durante il mio intervento:

Entrare in BALLA&SNELLA va oltre l’aggiungere un’altra disciplina: è lanciare un’impresa remunerativa che si affianca a ciò che già fate.

Consideratelo come una Lamborghini nel mondo degli affari: potente e performante, con guadagni misurati in euro sul vostro conto, non in km/ora.

Come guidare una supercar, richiede competenza, abilità e dedizione. Il nostro successo dipende dalla capacità di interpretare correttamente questo business, e la chiave è il Posizionamento di Marca, che può trasformare e potenziare ulteriormente il nostro business.

SPIEGHIAMO UNA VOLTA PER TUTTE IL POSIZIONAMENTO DI MARCA

Siamo nel 2023 e senza conoscere il Posizionamento di Marca, non puoi fare impresa. Punto.

Dopo il B DAY, spero abbiate acquisito conoscenze cruciali per massimizzare il successo della vostra attività, evitando errori che possono mettere a rischio le singole sedi e il marchio BALLA&SNELLA.

Il posizionamento di marca è come il vostro brand. Si insedia nella mente dei clienti, creando un’immagine unica e memorabile che lo distingue dalla concorrenza.

Non riguarda solo ciò che offrite, ma come il vostro brand è percepito dai clienti, influenzando le loro scelte e preferenze.

PERCHE’ BISOGNA FARE POSIZIONAMENTO DI MARCA?

Se vuoi guadagnare in questo settore devi imparare a non mescolare le diverse discipline nella tua scuola.

Immagina di gestire più aziende sotto lo stesso tetto, ognuna con la sua identità e obiettivi specifici.

Tratta ogni brand della tua scuola di danza come un’azienda a sé, con un’identità distinta e isolata dagli altri.

Ogni marchio dovrebbe essere come una stanza separata nella tua scuola, con messaggi, immagini e offerte promozionali unici e specifici.

Questi concetti non li sa nessuno nel nostro settore.

Li applichiamo solo noi e i nostri clienti di CorsiPieni, e infatti abbiamo visto i risultati.

Per illustrare, ho usato l’esempio di Barilla: un’azienda che, dopo 100 anni a produrre solo pasta, ha deciso di espandere offrendo prodotti diversi.

Invece di appiccicare il marchio Barilla su ogni nuovo prodotto, hanno creato brand specifici come Mulino Bianco, Pan di Stelle, Voiello, Pavesi e Wasa, ciascuno indirizzato a target specifici, seguendo i principi del Posizionamento di Marca.

Per provare ulteriormente che SI PUO’ fare Posizionamento di Marca nel mondo della danza, ho citato esempi concreti di insegnanti che, seguendo le nostre strategie, hanno ottenuto risultati notevoli:

Annalisa Longo con “Balla con me by Annalisa Longo”, Matteo Bologni e Daniela Chiasserini con “Si BALLA e si DANZA”, Rigoberto Iglesias e il suo “Cuban Dance Studio”, Pablo Veron con “Rueda de Veron”, e Francesca Berardi e Giacomo Lucchese con un format per i più piccoli, Ivan Marchitto con i suoi tanti format sono tutti esempi lampanti.

Guarda caso, dopo aver ristrutturato le loro scuole con un’ottica di brand positioning, hanno iniziato a macinare risultati come mai prima, dimostrando l’efficacia di queste strategie che promuoviamo in CorsiPieni.

ORA UN PO’ DI NUMERI

BALLA&SNELLA è in crescita costante da 12 anni, con risultati eccezionali in particolare nel periodo post-pandemico.

Abbiamo aumentato le nostre sedi autorizzate da 174 a 190 nell’ultimo trimestre, oltretutto selezionando più accuratamente i candidati.

Serviamo oltre 15.000 clienti, più 2000 online.

Siamo con enorme distacco il franchising più redditizio nel settore Danza e Fitness. Non esiste nulla che si avvicini neppure lontanamente al ritorno di investimento che garantiamo ai nostri affiliati.

Più di 56 centri hanno ora oltre 100 clienti,

47 superano i 130,

39 i 150,

28 i 200,

23 i 250,

16 i 300,

10 i 350

5 hanno oltre 400 clienti.

Diamo lavoro a oltre 321 istruttrici.

Come sede centrale investiamo oltre 50k annui in Facebook per rafforzare la presenza sui social del brand, per i nostri corsi in presenza, per l’online e per il franchising generando un ampio flusso di lead verso le vostre sedi.

Stiamo facendo bene, non c’è dubbio, ma proprio per questo non dormiremo sugli allori.

IL LUNGO TERMINE E’ TUTTO

Il nostro obiettivo è creare il marchio più cliente-centrico del settore della Danza e del Fitness.

Questa focalizzazione ci ha permesso di progredire costantemente per 12 anni, portando a voi profitti straordinari e a noi l’opportunità di sviluppare una rete unica nel settore della danza.

Un approccio cliente-centrico si rivela vantaggioso per tutti: clienti, proprietari dei centri e il brand stesso.

Abbiamo evitato di espandere il nostro business in modo indiscriminato o di formare partnership che avrebbero potuto compromettere il nostro posizionamento, anche se avrebbero generato maggiori entrate a breve termine.

Prima di ogni decisione, ci poniamo sempre una domanda. “Che impatto avrà questa cosa nel lungo termine?”

Evitiamo azioni che portano solo a benefici immediati, come sovraffollare le classi, mescolare discipline in modo incoerente, lanciare iniziative improvvisate per un guadagno rapido, trascurare le relazioni con i clienti o non investire in PR e strumenti di lavoro.

Queste sono tutte visioni a breve termine che evitiamo per garantire un successo duraturo a chi crede che BALLA&SNELLA possa davvero rappresentare il suo futuro.

COSTRUIRE UNA CULTURA DELL’ECCELLENZA

In BALLA&SNELLA, la cultura dell’eccellenza è un impegno costante per una qualità superiore in ogni aspetto dell’esperienza cliente.

Questo significa rifiutare la mediocrità e mirare sempre al miglioramento continuo nei servizi, nell’attenzione al cliente e nelle competenze del personale.

È uno sforzo per superare le aspettative, creando un valore aggiunto che eleva l’azienda nel mercato e ne rafforza la reputazione.

Per sviluppare ulteriormente l’eccellenza, ci concentriamo su vari aspetti:

Qualità dell’Insegnamento: Continuare a formare gli istruttori per garantire lezioni coinvolgenti e tecnicamente avanzate.

Atteggiamento Consulenziale: Implementare sistemi di monitoraggio come gli esami impedenziometrici, supportare programmi di dimagrimento e ottimizzare i risultati per ogni cliente.

Eventi di Coinvolgimento: Migliorare eventi come il Weight Contest per celebrare i successi dei clienti, incrementando motivazione e fedeltà.

Coerenza d’Immagine: Mantenere un’immagine coerente con i valori di salute e benessere, con istruttrici che incarnano lo stile di vita promosso da BALLA&SNELLA.

Cura della Location: Assicurare che gli ambienti siano sempre accoglienti e riflettano l’atmosfera femminile del nostro format.

Esperienza del Cliente: Garantire che ogni interazione, dalle lezioni ai social media, sia di alta qualità e coerente con l’immagine del brand.

Continueremo a migliorare e strutturare il nostro modello di business, mantenendoci sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza e rafforzando la nostra leadership.

E’ stata dunque la volta di Leo, che ha dedicato il suo intervento a:

COME RECUPERARE I LEAD NON CONVERTITI

Sui i lead non convertiti si nascondono molti soldi.

I titolari di scuole di ballo non sono abituati ad inseguirli: troppa fatica.

Ma anche non conoscenza dell’ABC del marketing.

Noi a Balla&Snella siamo abituati a non sprecare neppure un contatto. Leo ha mostrato i 7 STEP che utilizziamo per convertire tutte le persone che direttamente o indirettamente vengono a contatto con i nostri centri.

Abbiamo voluto parlare anche di:

ORGANIZZAZIONE EVENTI e PRODUZIONE DEI CONTENUTI

Yura ha argomentato su come sia assolutamente necessario prestare particolare attenzione all’uso corretto dei SOCIAL.

Per esempio, parlando di video, comprendiamo che molti di voi abbiano il desiderio di personalizzare la comunicazione mostrando se stessi o le loro sedi.

Questo è assolutamente legittimo.

Ma la qualità di questi contenuti deve essere professionale.

Capita, purtroppo abbastanza spesso, sicuramente in buona fede, che vengano pubblicati contenuti che sono sotto il livello standard del marchio.

Yura ha ricordato come molti di voi sono o sono stati dei ballerini professionisti e sanno bene che il vestito, il trucco, la cura della persona sono importantissimi nella percezione della gente.

Ecco. La stessa attenzione in queste cose andrebbe posta anche nella produzione dei contenuti.

In caso contrario sarebbe come se vi presentaste ad una gara struccate o con i capelli in disordine.

Il perfezionismo nella cura dei dettagli paga sempre.

L’intervento è proseguito toccando l’argomento PARTECIPAZIONE AD ESIBIZIONI PUBBLICHE

(feste di piazza e via dicendo)

L’acquisizione delle nostre clienti non avviene attraverso le feste del paese o le feste in piazza, abbiamo altre strategie e strumenti che hanno già dimostrato di funzionare – che stanno già riempiendo le vostre scuole.

Questi contesti non sono coerenti con il nostro posizionamento, non siamo un brand popolare, non siamo un corso di ballo e vanno pertanto evitate.

CONCLUSIONI, DOVE STIAMO ANDANDO

Stiamo intensificando le nostre iniziative di PR per costruire relazioni e alleanze autorevoli, rafforzando così la nostra presenza e credibilità nel mercato.

Cercheremo sempre più la collaborazione di medici e professionisti per fondare i nostri servizi su basi scientifiche, in linea con il nostro alto posizionamento di qualità.

Amplieremo il nostro staff, che in realtà è il vostro staff, per offrirvi supporto completo in ogni aspetto: dai social media al web marketing, dalla redazione di contenuti alla strategia di marketing, dal design grafico all’editing video.

Abbiamo anche brevettato procedure di assistenza legale per le affiliate. Questo significa che oggi non è solo il brand ad essere registrato e protetto, ma ogni nostra singola procedura.

Ci impegniamo a sostenere i nostri affiliati in ogni fase della loro crescita.

Li aiuteremo ad espandersi e ad aprire nuove sedi, fornendo consigli pratici, formazione aggiornata e supporto nel marketing per aiutarli a sviluppare le loro reti personali.

UN AUGURIO…

In chiusura di questa email di recap sul DANCE BUSINESS DAY, desidero lasciarvi con un pensiero che spero risuoni in ognuno di voi.

Mentre continuate a percorrere il vostro cammino in BALLA&SNELLA, mi auguro ogni mattina, alzandovi, possiate pensare: “Questa è la mia vita, questo è esattamente il posto dove voglio essere”

Ad maiora

Sergio Togliani